Vibrofinitura o Burattatura

La burattatura, barilatura, vibrofinitura o più modernamente il “mass-metal finishing”, è il sistema usato per il miglioramento delle superfici: sbavatura, levigatura, lucidatura, decappaggio, passivazione, ecc.

La vibrofinitura o burattatura può essere definita come l’azione prodotta dal movimento relativo fra differenti elementi di una massa. La massa è costituita da pezzi alla rinfusa da trattare, media o chips, più la soluzione liquida di un prodotto chimico. L’energia per il movimento relativo viene fornita da un impianto o una macchina.

Ci si trova, quindi, in presenza di 2 forze agenti:
La MACCHINA o l’impianto che fornisce energia al sistema e che può essere: un tamburo rotante, una vasca vibrante, un piatto in rotazione rapida, un mandrino di una giostra rotante.
L’ABRASIVO e il PRODOTTO CHIMICO: l’abrasivo costituisce l’utensile sui pezzi in fase di trattamento, il prodotto chimico favorisce il contatto tra pezzo e media, agendo da ammortizzatore, migliorando la lubrificazione o interagendo chimicamente in funzione delle sue caratteristiche.


Gli abrasivi

La vibrofinitura è un sistema di finitura superficiale che sfrutta l”azione prodotta dal movimento a vibrazione per compiere una lavorazione all’interno di una vasca.
Argomenti della pagina: vibrofinitura, vibrofinitura a secco, vibrofinitura macchine vibrofinitura milano, vibrofinitura metalli, macchine per vibrofinitura.


Servizi

Burattatura

La Burattatura è una lavorazione utilizzata per l’asportazione di residui del substrato in particolare bava, dovuti a lavorazioni come stampaggio...

Leggere di più

Vibrolucidatura

Tra le varie soluzioni riguardanti la vibrofinitura. La SBA propone la Vibrolucidatura, ovvero un particolare processo di finitura adatto alle...

Leggere di più

Vibrosbavatura

La vibrosbavatura consiste nell’asportazione di bave e imperfezioni superficiali tramite la vibrofinitura dei particolari con abrasivo ceramico, questo processo permette la...

Leggere di più